PROGETTO ECONOMIX

La nostra Università è un’istituzione col compito di aprirsi verso il territorio regionale (oltre che
verso quello nazionale e globale), alimentandone la crescita da un punto di vista sia culturale sia
economico, investendo sui giovani e, quindi, soprattutto sui propri studenti, per evitare che
intelligenze e competenze locali siano costrette ad andare altrove, poiché un territorio che manda
via le sue giovani e capaci generazioni non può che divenire sempre più marginale. Pensiamo,
quindi, che la Mediterranea, da questo anno in particolare, debba essere un volano di sviluppo e
far crescere una sua positiva notorietà diffondendo più possibile i passi già compiuti in tale
direzione e sostenendo idee e progetti che possano stimolare sempre più i suoi studenti ad
ampliare i propri orizzonti e fare diverse esperienze. Un sistema nuovo nel complesso che renda
anche la nostra cittadella un campus che crediamo, senza essere utopistici, possa diventare
sicuramente più “attraente” per gli studenti e un nuovo fiore all’occhiello della città.

Perché non inserire in questo nuovo sistema iniziative suggerite e realizzate con la collaborazione
degli studenti stessi in modo da renderli sempre più direttamente protagonisti?
“ECONOMIX” nasce dalla voglia di introdurre, per la prima volta, all’interno della nostra
Università, un giornale di contenuti principalmente economico-sociali e finanziari e vuole porsi
come uno strumento al servizio degli studenti intraprendenti e che hanno voglia di fare.
Il giornale fornirà agli studenti news e curiosità del mondo professionale e culturale relativo ai
quotidiani ambiti di studio con l’obiettivo di mostrare i possibili sbocchi, come concretizzare ciò
che si apprende, avvicinare meno convenzionalmente alle tematiche imprenditoriali e tecnicofinanziarie
rendendole magari più appetibili. Così, lo studente di economia potrà sentirsi un po’
meno estraneo, iniziare a vivere ciò che studia più astrattamente e, perché no, curare una vena
creativa nel campo della scrittura rapportandosi con una redazione-tipo di coetanei; relazioni che
potranno accrescere le capacità di fare squadra, di indagine, di sintesi ed analisi, rendendo così più
accattivante il contesto di appartenenza.
Nel giornale saranno inserite rubriche per: articoli in lingua straniera su temi di rilevanza extranazionale;
eventi del nostro ateneo e del nostro territorio riconducibili al settore economico;
racconti esperienziali attraverso interviste di persone che possono costituire un valido esempio;
suggerimenti su eventuali bandi o strumenti vari in supporto dell’imprenditoria giovanile.
Ma “ECONOMIX” non si fermerà qua! Organizzeremo momenti di confronto in cui approfondire
dal vivo i temi che riscuoteranno maggiore successo, migliorare le abilità giornalistiche, conoscere
degli esperti…
Sarà un modo nuovo di mettersi in gioco, conoscerci dall’interno e aprirci verso l’esterno, sfruttare
le nostre risorse, magari scoprire capacità, opportunità del nostro contesto accademico
sconosciute fino ad oggi. Sarà un motivo in più per restare in un clima animato e motivante, con
un sempre maggiore spirito di comunità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi